Il progetto

Città in Movimento è un progetto di messa in rete e valorizzazione di archivi pubblici milanesi (AESS - Archivio di Etnografia e Storia Sociale della Regione Lombardia, Home Movies - Archivio Nazionale del Film di Famiglia, Mediateca Santa Teresa - Biblioteca Nazionale Braidense) che restituisce alla cittadinanza i documenti conservati per trasformarli in storie e memorie condivise.
L'obiettivo è raccontare l'evoluzione di Milano tra XX e XXI secolo con gli strumenti della microstoria: documenti audiovisivi amatoriali, fondi filmici e fotografici familiari, racconti biografici e autobiografici che diventano patrimonio collettivo.
Nella contemporaneità l'interesse per il racconto autobiografico, per le storie di vita è crescente. Le persone documentano sé stesse e il proprio ambiente in “bassa definizione”, con immagini scattate da telefonini, fotocamere e videocamere leggerissime e onnipresenti; il circuito internet/blog/macchine digitali dà vita a nuove forme di comunicazione collettiva e nuove modalità di autorappresentazione.

La possibilità di risalire attraverso i film amatoriali conservati da Home Movies ad immagini private del secolo scorso offre punti di vista inediti per interpretare i cambiamenti nelle forme di relazione e di rappresentazione degli individui e delle comunità, cosi come i contenuti multimediali conservati in Mediateca Santa Teresa e i video girati negli ultimi ventanni dalle comunità straniere che abitano Milano restituiscono nuovi sguardi sulla città, nuove topografie, nuove ritualità e nuove storie da condividere.

Città in Movimento è un progetto di:
Realizzato con il sostegno di: